Bosio: comuni in collina

Bosio è un comune della provincia di Alessandria, situato sull’ Appennino Ligure settentrionale, con più di 1000 abitanti. E’ l’unico paese del Monferrato, nonché del Piemonte che, nella parte meridionale, giunge a confinare con un comune con accesso al mare, Genova. E’ tra le città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione, in quanto è stata una delle prescelte nel ricordare i sacrifici della popolazione nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale. 

L’Abbazia della Benedicta di Bosio

Oltre alla rinomata big bench, poco fuori dall’abitato di Bosio, raggiungibile con una facile e breve camminata dal centro del paese, uno dei monumenti caratteristici del comune, è senza dubbio l’Abbazia della Benedicta, le cui informazioni risalgono intorno al XI secolo.
Fu luogo di sosta e ristoro per chi affrontava vari pellegrinaggi e una volta abbandonata dai monaci benedettini, divenne proprietà della famiglia Spinola.
Nella primavera del 1944, la Benedicta divenne sede dell’intendenza della III Brigata Garibaldi , diventò cioè quartier generale dei partigiani stanziati in prossimità del Monte Tobbio. Ad essa, infatti, facevano riferimento diverse centinaia di giovani armati e privi di addestramento militare.
Il 7 aprile del medesimo anno fu facile bersaglio di un forte rastrellamento delle forze nazifasciste, nel quale alcune centinaia di partigiani riuscirono a fuggire, circa 150 morirono, mentre più di 400 vennero deportati a Mauthausen. Successivamente, il cascinale della Benedicta venne minato e fatto saltare dai nazifascisti.
Dopo anni di abbandono, i ruderi dell’abbazia, dal 2002 al 2009, sono diventati oggetto di un’opera di restauro e recupero che ha portato alla creazione del Sacrario dei Martiri della Benedicta. 

Eventi annuali nel Comune di Bosio

Presso l’abbazia, si svolgono due eventi principali:

  • la commemorazione dell’eccidio della Benedicta , la prima domenica di aprile
  • il Concerto alla Benedicta, in occasione della Festa della Repubblica, che solitamente si svolge la domenica più vicina al 2 giugno.

Un’altra manifestazione ricorrente è la festa patronale in onore di San Bernardo, il 20 di Agosto, che consiste in una processione dei cristi delle diverse confraternite, animata da numerose bancarelle dislocate lungo le vie del paese.

Categoria: Non categorizzato
- REDAZIONE