Erbe aromatiche del Monferrato: come coltivarle a casa

Le erbe aromatiche sono piante ricche di aromi e di oli essenziali, per via del loro profumo trovano largo impiego in casa e non solo. Le erbe aromatiche del Monferrato non fanno eccezione: si usano tradizionalmente per insaporire i cibi, per preparare infusi e decotti, e per produrre liquori o amari. In questo articolo scopriremo quali sono le piante aromatiche del Monferrato, e come si coltivano a casa!

Quali sono le erbe aromatiche del Monferrato

In Monferrato alcune piante aromatiche crescono spontanee tra campi e vigneti, altre si coltivano in serre specializzate. Quali erbe aromatiche crescono in Monferrato? Queste sono alcune di quelle che possiamo trovare in natura o in commercio:

  • camomilla;
  • elicriso;
  • lavanda;
  • malva;
  • maggiorana;
  • melissa;
  • menta piperita;
  • dragoncello;
  • origano bianco;
  • prezzemolo;
  • rosa;
  • rosmarino;
  • salvia;
  • santoreggia;
  • timo;
  • zafferano;

Come coltivare le erbe aromatiche in vaso

Il modo migliore per conoscere queste erbe è coltivarle! Alcune si possono piantare in casa, così facendo impareremo toccando con mano, e avremo una scorta sempre pronta. Quali piante aromatiche coltivare? Scopriamo quali erbe aromatiche possiamo coltivare in vaso, comodamente  sul balcone di casa. Eccone 5, profumate, gustose e facili da curare:

coltivare erbe aromatiche in vaso: rosmarino. prezzemolo, salvia

  • L’origano, tra le varie erbe aromatiche da coltivare in vaso, è forse la più semplice. È adatto a tutti i terreni e ha bisogno di poca acqua: basta annaffiarlo quando la terra è ben asciutta.
  • Il rosmarino è una pianta che ha bisogno di poco: tanta luce e un vaso spazioso saranno sufficienti a farlo crescere in fretta e per tutto l’anno. Anche il rosmarino non ha bisogno di molta acqua: annaffiamolo solo quando la terra è ben asciutta.
  • il prezzemolo è un’erba che cresce in vaso sia in casa che in balcone, cresce infatti anche all’ombra. Se le foglie hanno un bel colore verde significa che ha tutta la luce di cui hai bisogno, altrimenti basta tenerlo al sole qualche ora. Il prezzemolo è una pianta aromatica delicata: bisogna concimarlo periodicamente e innaffiarlo una volta al giorno. Attenzione però a non esagerare con la quantità d’acqua!
  • La salvia è un’altra pianta aromatica resistente e facile da coltivare. Cresce bene esposta al sole e non soffre le temperature temperature invernali. Si adatta a tutti i tipi di terreno e non ha bisogno di molta acqua. L’unica accortezza è quella di non bagnarla troppo, soffre infatti dei ristagni.
  • Anche il timo cresce bene in vaso, basterà metterlo al sole evitando i ristagni d’acqua. È importante bagnarlo poco e spesso.

coltivare erbe aromatiche in vaso: origano, timo

Coltivare le piante aromatiche in inverno

Tutte queste piante aromatiche in Monferrato si coltivano anche in inverno. Alcune possono persino stare in balcone: avranno solo bisogno di qualche attenzione per superare le temperature più rigide.

  • Origano: durante l’inverno è meglio coltivare questa pianta aromatica in casa.
  • Rosmarino e salvia: entrambe queste piante aromatiche si coltivano in inverno anche in balcone. L’unica accortezza necessaria è quella di fasciarle accuratamente con un telo di plastica, in modo da proteggerle dal freddo più intenso.
  • Prezzemolo: nella stagione invernale è bene tenerlo in casa vista la sua delicatezza.
  • Timo: anche questa pianta tollera poco le temperature rigide, quindi è preferibile tenerla riparata fino a primavera. Il timo è molto profumato, sarà un piacere tenerlo in casa! Avrà comunque bisogno di un poco di luce solare, e di star lontano da fonti di calore.

Coltivare le piante aromatiche in vaso insieme

Non tutte le piante si possono coltivare nello stesso vaso. Quali erbe aromatiche si possono coltivare insieme?

Origano, rosmarino, salvia e timo sono piante perenni, dunque crescono bene insieme. Per comodità possiamo piantare insieme rosmarino e salvia che d’inverno possono stare all’aperto e hanno bisogno dei medesimi accorgimenti. Attenzione però: fanno molte radici, sarà bene piantarle in un vaso spazioso così che non soffochino. Anche origano e timo si coltivano insieme comodamente: in inverno entrambe hanno bisogno di stare in casa. Possiamo piantarle in vaso insieme e curarle allo stesso modo.

Il prezzemolo, al contrario, è una pianta annuale, per questo si abbina meglio con altre piante annuali come la camomilla, il coriandolo, la maggiorana e la santoreggia, per citarne alcune. Una precisazione vale per la menta e il basilico:sarà bene tenere queste piante separate da tutte le altre. La menta infatti ha bisogno di molto spazio, e il basilico va piantato ogni anno.

Ora che sappiamo come coltivare queste piante profumate, non ci resta che usarle in cucina per preparare qualche pietanza tipica del Monferrato! Possiamo poi abbinarle con un vino del territorio, e stupire così i nostri ospiti con sapori tradizionali e con le fragranze di erbe appena colte.

Categoria: Food&wine
- REDAZIONE