Dolcetto: il vino e l’uva

Il Dolcetto è un vino rosso piemontese, dal sapore equilibrato, di buon corpo, che si abbina bene con i piatti più diversi. Scopriamo che tipo di vino è il Dolcetto.

L’uva Dolcetto e le sue caratteristiche

L’uva Dolcetto ha origini antiche: se ne trovano citazioni già nel XV secolo

L’uva Dolcetto

L’uvaggio del Dolcetto:

  • predilige terreni bianchi, calcarei e/o tufacei, ma si adatta anche a terreni mediamente argillosi.
  • produce acini medio piccoli, in grappoli compatti
  • è vellutato al tatto e al gusto, che è poco acido ed equilibrata

Dove si fa il Dolcetto? L’uva e il vino si producono in Piemonte, nelle province di Cuneo, Alessandria, Asti, in particolare tra Alba, Diano d’Alba, Dogliani, Ovada, e Acqui. L’uva Dolcetto ha origini antiche: se ne trovano citazioni già nel XV secolo. Testi dell’Accademia Urbense ci raccontano il Dolcetto e la sua storia, le uve venivano raccolte in Piazza Castello e spedite nelle Americhe. Perché si chiama Dolcetto? Il nome pare derivi dalla dolcezza dell’uva (e non indica che il vino ricavato è dolce!). Un seconda ipotesi circa l’origine del nome è quella che deriva da “dusset”, termine dialettale che indica l’aspetto della collina.

Che vino è il Dolcetto?

Il Dolcetto è un vino rosso rubino brillante, intenso se più macerato e destinato all’invecchiamento. Ha un un profumo intenso di frutti rossi giovani, ciliegia, amarena, prugna. Al gusto si presenta:

  • fresco, giustamente tannico, equilibrato, di buon corpo;
  • con note di ciliegia, amarena, prugna, che evolvono in confettura con il passare degli anni

La gradazione del Dolcetto varia in media tra i 12 ai 14 gradi. Anche la temperatura di servizio consigliata è variabile: si consiglia tra i 16 e 18 gradi per i vini più giovani, e tra i 18 e i 20 per i vini più invecchiati. Gradazione a temperatura di servizio dipendono dal tipo di vino, le principali denominazioni di Dolcetto sono: 

  • Dolcetto d’Alba DOC
  • Dolcetto di Ovada DOC
  • Dolcetto di Acqui DOC
  • Dolcetto d’Asti DOC
  • Langhe Dolcetto DOC
  • Monferrato Dolcetto DOC
  • Colli Tortonesi Dolcetto DOC
  • Piemonte Dolcetto DOC
  • Diano d’Alba DOCG
  • Dogliani DOCG
  • Ovada DOCG

Il Dolcetto è un vino dagli abbinamenti più diversi, è ottimo con:

Per saperne di più sul Brachetto, per imparare a conoscere il vino e a degustarlo, vi segnaliamo l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino. ONAV organizza corsi per aspiranti assaggiatori, per tutti coloro che vogliono scoprire l’arte della degustazione. 16 lezioni teoriche e pratiche vi accompagneranno nel mondo del vino e dei suoi profumi e sapori!

Categoria: Food&wine
- GIANLUIGI CORONA - ENOLOGO

Gianluigi, colonna portante della sezione di Alessandria dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino (ONAV), di cui oggi è delegato provinciale, da oltre 30 anni dedica il proprio tempo libero alla raffinata arte della degustazione. Grazie a tanta esperienza maturata sia lavorando in cantina che seguendo corsi specializzati, Gianluigi è un punto di riferimento per tutti gli appassionati di enologia.