Caricamento Eventi

Concerto d’organo a Ovada

02 Luglio 2023
Ovada

Domenica 2 luglio, in occasione del bicentenario dell’organo Serassi, un suggestivo concerto a Ovada.

La storia dell’organo Serassi di Ovada

Nei primi decenni dell’Ottocento il Consiglio della Confraternita della SS.ma Annunciata decideva di arricchire il proprio oratorio mediante l’acquisizione di un organo. Il 26 agosto 1823 si stipulò un contratto, con la fabbrica d’organi dei “Fratelli Serassi” di Bergamo, per la costruzione di uno strumento all’avanguardia. I Serassi potevano infatti vantare una tradizione organaria secolare ed erano effettivamente in quel periodo altamente qualificati.

I fratelli Serassi si erano impegnati a “costruire e collocare nell’Oratorio della Santissima Annunciata, nel Borgo di Ovada, come alle misure prese, un organo del tutto nuovo”, che avrebbe dovuto avere “la medesima finissima qualità, sia nei stagni quanto nei piombi, nonché tutto il componente la machina, come quello che hanno fatto li sudetti fabricatori nell’Oratorio della Santissima Trinità di Serravalle”.

Il nuovo organo progettato dagli organari bergamaschi risultava composto da una tastiera di 50 tasti con prima ottava corta o scavezza, nonché da una pedaliera a leggio di 17 pedali e 20 registri. Nel 1825 l’organo era completato con l’aggiunta di due registri, consigliati da uno dei fratelli Serassi, Carlo. 

La presenza dell’organo richiedeva ora l’assunzione di un organista e di un tiramantici, i cui contratti nei primi tempi furono molto elastici, ma che presto divennero una delle voci fisse dei conti dell’oratorio.

Dopo un lungo periodo di decadenza, l’organo è tornato a far sentire la sua voce con il restauro impegnativo compiuto nell’anno 1992 dal M° organaro Italo Marzi, restauro fermamente voluto dall’allora rettore dott. Napoleone Aschero e dal confratello Bruno Ottonello e che ha permesso l’inserimento del nostro tra gli strumenti storici della provincia impegnati in una serie di concerti internazionali a cadenza annuale. Nel 2006 nella sagrestia dell’Oratorio vennero ritrovati i campanelli, che si credevano perduti, e ripristinati ad opera ancora dei Fratelli Marzi, cui si deve anche l’ultimo intervento compiuto nella primavera dell’anno 2016. L’organo così è oggi pronto per continuare la sua strada musicale con onore.

Notizie tratte dall’Archivio Storico della Confraternita della SS. Annunziata di Ovada.

Programma del concerto d’organo

Girolamo Frescobaldi (1583 – 1643)

Da “Fiori Musicali” (1635)

Toccata avanti la Messa della Madonna

Ricercar dopo il Credo

Toccata per l’Elevatione

Giovanni Battista Martini (1706 – 1784)

Toccata in Do

Largo in Mi

Niccolò Moretti (1764 – 1821)

Sonata I

Louis James Alfred Lefébure-Wély (1817 – 1869)

Da “Méditations religieuses” op. 122 (1858)

Récit de Hautbois (ou de Trompette harmonique)

  1. Davide da Bergamo (1791 – 1863)

Elevazione in re minore

César Franck (1822 – 1890)

Da “Six Pièces pour Grand Orgue” (1868)

Pastorale op. 19

  1. J. A. Lefébure-Wély

Da “Méditations religieuses” op. 122 (1858)

– Marche (pouvant servir pendant une Procession ou pour une Sortie)

 

Share This Event

  • Questo evento è passato.

Dettagli

Data:
2 Luglio
Ora:
9:00 pm
Prezzo:
Gratuito
Categoria Evento:

Luogo

Ovada
Via Torino, 69
Ovada, Alessandria 15076 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0143 346988
Visualizza il sito del Luogo

Organizzatori

Confraternita della S. Annunziata
Confraternita della S. Annunziata