Girasoli in Monferrato: i campi più belli da vedere

In Monferrato è sbocciata l’estate: sono fioriti i campi di girasoli! Non perdetevi il momento emozionante nel quale l’amato fiore di Van Gogh, protagonista di tante opere d’arte suggestive, si mostra in tutto il suo splendore con i suoi colori caldi e dorati.
Esplorando le colline e camminando tra i caratteristici borghi monferrini, potrete ammirare lo spettacolo estivo della fioritura dei girasoli. Infatti, oltre a custodire un bagaglio storico e artistico ricco e affascinante, in questa zona del Monferrato troverete anche un meraviglioso paesaggio immerso tra i profumi dei vitigni e i colori luminosi delle distese di fiori dorati.

Dove vedere i girasoli in Monferrato?

Nel periodo compreso tra luglio e agosto, le colline monferrine si trasformano in ampie distese dorate. Tipici della zona di Alessandria ed Asti, i girasoli diventano i veri protagonisti delle lunghe e calde giornate estive, pronti a farsi ammirare in tutto il loro splendore. Tra grilli e cicale, il fiore simbolo della bella stagione circonda i borghi del territorio del Monferrato, in particolare Rosignano Monferrato, Olivola e Altavilla Monferrato. Ogni anno in questi comuni si ripete lo spettacolo della fioritura dei girasoli, tanto che arrivando vi sembrerà di entrare in un incantevole quadro, dove ogni angolo suscita meraviglie.

Un itinerario tra i campi di girasoli in Monferrato

Un ottimo modo per cogliere l’esplosione di colore dorato dei campi di girasoli è quello di seguire un piacevole itinerario lungo 23 km che collega Cella Monte a Rosignano. Da fare a piedi o in bicicletta, il percorso segue le piccole stradine rurali tipiche del borgo di Cella Monte, da dove parte l’itinerario, passando per Olivola dove potrete ammirare il paesaggio e giungere poi a Rosignano Monferrato. Quest’ultima tappa vi permetterà di riposare su una delle Big Bench, e di ammirare l’antico castello medievale di Uviglie, oggi trasformato in sede di un’azienda vitivinicola. Il percorso, adatto per una gita di una giornata, permette di godere del panorama meraviglioso e indimenticabile dei girasoli a perdita d’occhio e dei borghi arroccati sulle verdi colline.

Come ammirare al meglio i campi di girasoli

Per concludere, vi diamo alcuni consigli per rendere la vostra visita ancora più piacevole:

  • Innanzitutto cercate di non entrare nelle coltivazioni, perché rischiereste di rovinarli calpestando i fiori, infatti bisogna ricordarsi che sono coltivati principalmente per produrre olio dai semi.
  • I campi non sono sempre nella stessa posizione, ma potrebbero esserci dei cambiamenti, perché da anno anno può esserci qualche piccolo spostamento per la rotazione delle colture, potete quindi prenderla come l’occasione per una piccola caccia al tesoro!
  • Infine i momenti migliori per scattare fotografie suggestive sono l’alba e il tramonto, quando la luce crea sfumature di colori uniche e sorprendenti.

girasoli monferrato

I campi di girasoli in Monferrato sono la tipica espressione di come la natura possa regalare un ambiente così particolare e meraviglioso. Luoghi che hanno ispirato quadri e frasi poetiche, trasmettendo un senso di pace e gioia per i suoi colori caldi e vibranti, che si liberano nell’aria con leggera armonia.

Categoria: Territorio
- REDAZIONE