Le chiese di Acqui Terme

Chiunque abbia in programma una gita nelle zone del Monferrato non può non passare da Acqui Terme. Spesso, una semplice visita alle chiese di Acqui Terme del comune diventa l’occasione perfetta per fare un tuffo nel mondo dell’arte e della cultura.

Cattedrale di Santa Maria Assunta – Piazza Duomo

Iniziata dal Vescovo Primo, intorno alla fine dell’anno 900 e l’inizio dell’anno 1000, e consacrata da San Guido, Vescovo e Santo Protettore della città, mentre il campanile risale al 1479.
Nella sala del Capitolo, invece, troviamo il Trittico della Madonna di Montserrat, opera del pittore spagnolo Bartolomeo Bermejo e commissionato nel 1480 circa dal mercante acquese Francesco della Chiesa, e la pala di San Guido e i quattro Dottori della Chiesa, risalente 1496, così come il il Chiostro dei Canonici, sul lato destro della Cattedrale.

Chiesa dell’Addolorata già Monastero di San Pietro – Piazza Addolorata

Fra le chiese di Acqui Terme, questa conserva lo stile romanico e a testimoniarlo sono le tre navate con il campanile ottagonale sull’abside sud. Eretta come chiesa abbaziale dello scomparso monastero di San Pietro, fu ridotta successivamente in commenda sul finire del 1400,, e solamente nel 1720 si eresse la chiesa dedicata alla Vergine Addolorata, dividendo così la navata centrale. In seguito al degrado, vi fu un intervento di restauro al fine di riportarla alla sua antica bellezza.

Chiesa di San Francesco – Piazza S. Francesco

 

I francescani, presenti nel paese dal 1200, ottennero la Chiesa di San Giovanni di origine paleocristiana. La facciata è datata 1800 circa, mentre al suo interno troviamo opere significative quali l’Immacolata Concezione del Moncalvo, l’Adorazione dei Magi di Raffael A. Soleri, e la Madonna col Bambino tra San Francesco e Sant’Antonio da Padova di Pietro Beccaria.

Chiesa della Madonna della Neve o della Madonnina – Via Madonnina

Iniziata nel 1727 e completata nella seconda metà del secolo, la chiesa presenta un fronte neoclassico ed un delizioso interno in stile rococò con decorazioni risalenti all’800.

Chiesa della Madonnalta – Viale Savona

Fondata nel 1400 da una povera compagnia di gente del luogo, la chiesa presenta una facciata dotata di portico, retto da colonne tuscaniche di fine Seicento.

Chiesa del Cristo Redentore – Via San Defendente

Consacrata nel 1989.

Chiesa della Madonna Pellegrina – Corso Bagni

Realizzata negli anni ’50.

Riferimenti: sito del Turismo di Acqui Terme.

- REDAZIONE