Casale Monferrato: prodotti tipici e vini

Proprio qui nel territorio, e in particolare a Casale Monferrato, uno tra più rinomati comuni di tutta l’area, si assiste a innumerevoli sagre, fiere ed eventi enogastronomici. Il Monferrato è un territorio incontaminato, poetico, ricco di cultura e di bontà. Infatti, queste ultime richiamano ogni anno turisti provenienti da tutto il mondo, golosi di scoprire nuovi sapori. 

 


ll Monferrato è senza ombra di dubbio la patria degli
agnolotti, un prodotto che da solo riesce ad attirare migliaia di persone con le sue ricette tipiche e sagre dedicate. Ma a Casale vi è una variante differente, che prende forma con un ripieno di carne di maiale, vitello con l’aggiunta di cervella e prosciutto. Solitamente sono conditi con la salsa di cottura delle carni oppure burro, salvia e Parmigiano o ancora con un buon ragù alla piemontese.

Gli Agnolotti di Casale Monferrato sono prodotti De.Co, marchio Comunale che certifica provenienza, genuinità, composizione e modalità di preparazione di un prodotto.

Ma non solo: il Monferrato è una miniera inesauribile di sapori irresistibili con innumerevoli prodotti tipici.

krumiri casale monferrato
Anche i famosi
 Krumiri sono un prodotto De.Co. Originari di Casale Monferrato, sono dei prelibati biscotti da accompagnare a una tazza di tè o da intingere in un buon Moscato passito.
Altra eccellenza del territorio e avente marchio De.Co. è la
polenta del Marengo, dolce a base di mandorle, pasta di mandorla, farina di mais e pan di spagna sbriciolato.

bagna cauda monferrato
Invece la bagna cauda, la tradizionale salsa utilizzata per intingere o condire verdure, topinambur e carne, ha ottenuto il riconoscimento P.A.T., che garantisce la tradizione del prodotto ed una lavorazione, conservazione e stagionatura consolidata nel tempo.

Questo prestigio lo hanno ottenuto anche i rabaton, tipici gnocchetti verdi di farina con biete, ricotta, erbette e Parmigiano serviti gratinati al forno.

baci dama monferrato

I dolci a Casale Monferrato

Tra i dolci, oltre ai già citati Krumiri e alla polenta del Marengo, troviamo i famosi baci di dama, il bonet a base di amaretti e cacao, i brutti ma buoni con nocciole tostate, e le paste di meliga a base di farina di mais.

 

Il Monferrato Casalese è inoltre una delle grandi terre da vino del Piemonte. Basta uno sguardo tra le colline monferrine per rendersi conto della sua importanza economica e sociale nel territorio. L’area di Casale in particolare è la patria di vini tanto prelibati da ottenere i marchi DOC e DOCG. Tra i più noti troviamo il Barbera Monferrato, il Rubino di Cantavenna, il Grignolino Monferrato Casalese, il Barbera d’Asti, il Piemonte Grignolino, il Monferrato Casalese Cortese, il Monferrato Dolcetto ed innumerevoli altri.

 

Categorie: Food&wine, Territorio
- REDAZIONE